Alloggi a schiera FA.RO. (1985/1989)

Written by Architetto Favaretto | Architetti Treviso | Dosson di Casier on . Posted in Portfolio

La richiesta del committente, consisteva nel progettare e realizzare quattro alloggi a schiera posti in un’area urbanizzata nell’immediata periferia sud di Treviso.

Il lotto ben orientato con l’asse maggiore est-ovest ha permesso di effettuare l’intervento dell’edificio perfettamente orientato a sud per ricevere il massimo apporto solare (luce e calore – invernale).

I due alloggi centrali dispongono di un’area di circa 180 mq complessivi dei quali 82 mq circa coperti. I due alloggi di testa (est ed ovest) dispongono di un’area complessiva di  circa 480 mq dei quali 86 mq circa coperti.

L’accesso pedonale avviene da sud attraverso un percorso ricavato ad hoc, mentre da nord si accede ai garage direttamente dalla strada.

Le abitazioni si sviluppano su 4 livelli con il piano terra e il primo su due livelli ammezzati . Al piano seminterrato sono ubicati i garage e i magazzini (gli alloggi di testa hanno i garage a livello terra), al piano terra sono ubicati il pranzo, il soggiorno e la cucina con un servizio igienico. Al primo piano troviamo 3 camere con il bagno principale ed un secondo bagno ad uso esclusivo della camera matrimoniale.

Il secondo piano permettere di accedere direttamente sulla terrazza resa agibile e praticabile come stenditoio o semplicemente come solarium.

La copertura praticabile è realizzata con il sistema a tetto rovescio con protezione in quadroni di ghiaino sulla coibentazione in doppio strato di PSE.

Formalmente si presenta come un grande parallelepipedo con elementi e corpi aggettanti con diverse funzioni e orientamenti. I due volumi che insinuano ad est ed ovest comprendono a piano terra il caminetto e al primo piano un bagno ad uso esclusivo della camera matrimoniale.

Strutturalmente l’intero immobile e costruito in muratura di laterizio intonacata, mentre fondazioni, muri interrati e travi e pilastri sono in calcestruzzo armato. Solai in latero-cemento. Le finiture sono di tipo tradizionale con pavimenti in ceramica e legno (lamparquet)  di rovere nelle camere. Impianto termico a gas con caldaie autonome e corpi scaldanti con termostati per ambiente.

La parete nord è provvista di un isolamento a cappotto opportunamente dimensionato.

Il resto dell’ intervento è caratterizzato da un rivestimento esterno (separato dalla muratura portante interna da una intercapedine con materiale coibente) in Leca Blocco splittato a vista  di colore rosa.